POLITICA

2013
24
Aprile
I conti comunali non sono in ordine

La Corte di Conti svela i trucchi di Giannatempo e Gallo.

E' un malloppone di molte pagine.
Vanno lette, esaminate, ponderate, per comprenderne la reale entità.
Quel che è certo è che l'ennesimo bluff di Giannatempo sta per essere svelato.
Il Comune di Cerignola ha "sforato" l'ennesimo parametro indicatore di dissesto e la Corte dei Conti lo segnala chiaramente, in riferimento al primo bilancio di questa Amministrazione.
Noi da mesi lo denunciamo.
Michele Monterisi commenterà quanto prima nel merito e tecnicamente il documento della Corte dei Conti.
I debiti fuori bilancio hanno determinato questa novità.
Tema dalla Cicogna costantemente seguito, denunciato, segnalato.
In una sola settimana, il fallimento Gema e il documento della Corte dei Conti svelano l'ennesimo insuccesso di questa amministrazione.
Torniamo, ancora una volta, a chiedere a Giannatempo di andarsene, di dimettersi, di restituire alla città una speranza, che con Lui e i suoi complici è disperatamente tramontata.





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy