POLITICA

2013
15
Maggio
Piano Regionale dei Rifiuti: non facciamoci trovare impreparati!

La Giunta regionale ha finalmente sdoganato il Piano Regionale dei Rifiuti.

Un atto atteso da tempo e con il quale quanto prima ogni amministrazione dovrà fare i conti.

Un segnale politico di forte impatto del Governatore Vendola che evidenzia, in modo inequivocabile e senza troppi giri di parole, come nel prossimo futuro la gestione dei rifiuti pugliesi dovrà essere veicolata su percorsi più virtuosi.

Nessun nuovo inceneritore e forte impulso a pratiche di riduzione, recupero e riciclo dell’immondizia.

Programmi ambiziosi quelli del Governatore, almeno sulla carta.

Entro il 2015 almeno il 65% di differenziata con contestuale abbattimento del ricorso in discarica dall’attuale 68% a poco più del 5% dei rifiuti.

Previsti meccanismi di penalità e premialità, rimodulando la famosa Ecotassa, che fissano categoricamente il concetto secondo cui chi più differenzia meno paga tasse.

Nessuna fiducia “Ad Honorem” ma vale la pena aprire una linea di credito nei confronti del nostro attuale governo regionale.

L’entrata in vigore avverrà verosimilmente nei primi giorni del nuovo anno.

Nel frattempo è partito il conto alla rovescia per i portatori di interessi, le associazioni, le parti sociali e soprattutto le amministrazioni comunali, che entro i prossimi 45 giorni dovranno presentare eventuali osservazioni e/o implementazioni al nuovo Piano.

Dopodiché il Consiglio Regionale avrà 60 giorni per analizzare le varie considerazioni pervenute per poi deliberare definitivamente e rendere fattibilmente operativo il nuovo Piano per la Gestione dei Rifiuti della Puglia.

Il Mp La Cicogna sollecita l’assessorato all’ambiente del Comune di Cerignola a prendere in esame la delicata questione e determinare eventuali proponimenti migliorativi da sottoporre alla valutazione del correlativo assessorato regionale.

Sarebbe auspicabile una fase di approfondita analisi della problematica con tutte le associazioni, i professionisti del settore e/o i cittadini interessati, per poi giungere alla redazione e sottoscrizione di un unico documento, di ampia condivisione, da trasmettere al Consiglio Regionale pugliese.

 

Antonio Lionetti - Mp. LA CICOGNA

 

Link Piano Regionale Rifiuti Puglia http://ecologia.regione.puglia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1390:piano-regionale-di-gestione-dei-rifiuti-urbani-pgru-2&catid=377:approfondimenti&Itemid=703





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy