POLITICA

2014
5
Febbraio
Come sta La Cicogna? Benissimo, grazie... ora moderazione ed ironia

Lo stato di salute di una forza politica, di un Movimento Politico come il nostro, si misura con due indici: il primo è quello dato dal livello di attenzione/condivisione della opinione pubblica per le sue idee programmatiche, per le sue proteste e denunce, per quanto si propone di rappresentare nel panorama politico generale.
Il secondo è offerto dal livello di rabbia, livore, acredine furiosa che questo forza politica riesce a provocare nei propri avversari.
Alla luce di questi parametri posso con serena certezza affermare che il Movimento Politico La Cicogna non è mai stato tanto bene quanto in questo periodo.
La maniera migliore per iniziare l'anno finale, quello che ci porterà alle elezioni e, se così vorranno gli elettori, alla vittoria della svolta, del Rinascimento per la nostra amata Cerignola.
Certamente bisogna saper gestire questi momenti, anche se di eccellente salute: il rischio di errori o passi falsi non va mai sottovalutato.
Proprio ieri leggevo una appropriata riflessione di Dario Fo.
Invitava alla "moderazione ed ironia" nelle vicende politiche.
Toh, mi sono detto, proprio quello che La Cicogna sta praticando, senza avere premi Nobel per consiglieri.
Ironia e moderazione.
Ironia, di cui siamo naturalmente un po' tutti dotati, noi del Movimento.
Moderazione... forse questo potrebbe essere un problema. Che dite? Per un Movimento con a capo "uno" che, facciamo a capirci, sui giornali di firmava "L'immoderato".
Nessun timore!
La mia personale sfacciata fortuna è stata quella di essere circondato, sostenuto, qualche volta "accerchiato" da grandi Persone, Amici sinceri: tanto affettuosi ed affezionati, quanto intelligenti, sensibili e sinceri.
Specie quando si è trattato di "lavorare" sui difetti della persona a cui erano e sono tanto affezionati.
E che lavoro hanno fatto; insieme ad altre persone care, che dividono la loro vita con la mia.
Un lavoro utile, certosino; fruttuoso.
Per me personalmente, per me Capo di un Movimento Politico.
Me ne giovo, moltissimo.
Se ne giova e se ne gioverà sempre di più la nostra Cicogna.
In attesa che se ne giovi, se così vorranno gli elettori, la nostra Città.
Sentivo il bisogno di soddisfare l'obbligo di riconoscenza con questo pubblico ringraziamento.
Che, al tempo stesso, è, ovviamente, anche un ulteriore, solenne, formale impegno.
 

Franco Metta
M. P. La Cicogna.





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy