POLITICA

2014
16
Maggio
Attenzione... CADUTA PALI

Cerignola cade a pezzi.

Cos’altro potevamo aspettarci dopo tanta incuria e disinteresse da parte di una amministrazione così negligente?

Tira vento e cadono i pali della luce.

Non in campagna o in un area abbandonata della città, ma in pieno centro cittadino.

In una via principale, molto trafficata sia da autoveicoli e che da pedoni.

Infatti, il palo della illuminazione pubblica caduto ieri mattina in via Fratelli Rosselli ha colpito, non in maniera grave, per fortuna, una signora che è finita in Ospedale.

Solo per pura fatalità non vi sono stati ulteriori danni a cose o persone.

Adesso, oltre a cercare di scansare le innumerevoli buche del manto stradale, che è diventata una impresa da guinness dei primati, nelle giornate ventose bisogna stare alla larga anche dai pali della luce.

Ma come è possibile che accada ciò?

Non si può certo dire che non spendiamo soldi per la manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica.

Le buche stradali vengono sistemate e dopo una settimana o dopo il primo temporale si ripresentano più grandi e profonde di come erano.

I pali della luce cadono con un paio si folate di vento.

Cose dell’altro mondo?

No!!!

E’ Cerignola ai tempi di Giannatempo sindaco.

 

 

Lepore Loredana

Lionetti Antonio





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy