POLITICA

2014
27
Maggio
S' COLCHEN DA PID. SCITT NU LUCCUL E SCAPPATIN

Ognuno ha il proprio destino.
L'avv. Merlicco ha quello di provare a rabberciare le precarie situazioni dei nostri finti (perche' facenti funzione) dirigenti.
Traffica, praticamente da solo, perche' nessuno vuole essere coinvolto in questa impresa disdicevole.
Dovrebbe secondo gli ordini del Gianna ORGANIZZARE UN CONCORSO SU MISURA PER GARANTIRE LA FUNZIONE DIRIGENZIALE AGLI ATTUALI, FEDELISSIMI DIRIGENTI.
C'e' chi - questione di vocazione - i misfatti di costoro va scoprendo, come la nostra Loredana Lepore.
A TORRICELLI ESPROPRI ILLEGITTIMI.
SULLA BASE DI ATTI PRIVI DI EFFICACIA.
A FAVORE - e che ve lo dico a fare - DI DONATONE NOSTRO E COMPAGNI.
Il puntuale ricorso al TAR di un altro giovane collega, Vincenzo Prudente, anche esso vocato alle aule di udienza, non ai corridoi del palazzo comunale, ha messo in gravi ambasce gli amministratori e questi presunti dirigenti.
Che, come si dice a Cerignola, con espressione di incantevole bellezza "s colchen da pid".
Come le tre scimmiette, che non vedevano, non sapevano,non sentivano.
Cittadini espropriati dei propri terreni, con un vero e proprio sopruso.
In cambio di una indennita' non modesta, ridicola.
Al Tar saranno, prevedibilissime, botte per la nostra Amministrazione, fatta da dilettanti allo sbaraglio.
Bravi forse a organizzare concorsi.
Ma per il resto: scitt nu lucchl e scappatin.

Franco Metta
Mov. Pol. La Cicogna.





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'19 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy