POLITICA

2014
19
Luglio
Lettera al Procuratore della Repubblica di Foggia

SIGNOR PROCURATORE DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI FOGGIA.

Eccellenza,
Le ho gia' inviato, quale possibile notizia di reato, l'incarto relativo alla vendita ad un privato di suoli comunali, non edificabili.
Che il giorno stesso della deliberata vendita, diventano edificabili.
Non per magia, ma per delibera comunale, evidentemente gia' anticipata al privato, che diversamente non avrebbe avuto alcun motivo di acquistare 4.500 metri circa di parcheggio, per farne... un parcheggio.

Completo la esposizione.

Mi sbaglio o quando si vendono suoli comunali, cioe' di proprieta' pubblica, la determinazione del prezzo - ammesso che il resto sia legittimo, ma non ci credo - deve essere chiara, trasparente, motivata?

Nel caso oggetto del mio racconto la perizia, che ogni Amministrazione disporrebbe per stabilire il prezzo di vendita, NON ESISTE.
NON E' MAI STATA DISPOSTA ED ESEGUITA.
IL PREZZO FISSATO E' FRUTTO DI UNA ... "STIMA".
Espressione, eccellenza, abbastanza, come posso dire?, generica.

In Comune una funzionaria al centro, sempre, di queste vicende, fingeva di cercare qualcosa che non esiste.
A qualcuno pare sia venuto persino in mente di tirarla fuori a posteriori...
Qualcuno mi segnalava malevolmente che sarebbe stato meglio far consumare gli illeciti: denunciarli prima, potrebbe... scoraggiare... la loro consumazione.
Non sono d'accordo.
Segnalo a Lei, perche' lo ritengo doveroso.
Ma la mia prima esigenza non e' l'indagine penale, ma impedire che sia danneggiata la mia Citta'.
Ossequi.

Franco Metta
Mov. Pol. La Cicogna.





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy