POLITICA

2014
5
Novembre
Pesciolini rossi.

Serata allucinante.
In Consiglio Comunale.
Tema la sicurezza (in verità anche la Salute, ma se lo sono dimenticato).
Abbiamo visto i due schieramenti politici cittadini annaspare in maniera 
ridicola; andare avanti ed indietro inutilmente; come pescetti rossi nel loro vaso d'acqua.
Sbattendo il capino tra loro o al vetro dell'acquario.
Senza costrutto alcuno.
Una serata da filmare e proiettare nelle case dei cittadini, in luogo della 
tradizionale campagna elettorale.
Dimostrazione plastica ed innegabile della più totale incapacità,
inettitudine, inadeguatezza.
Pregevole il contributo dato al dibattito dall'assessore alla Sicurezza: essa ha taciuto.
Come il Comandante dei Vigili Urbani.
Come ogni altro Assessore.
Come il Sindaco, che, in fatto di sicurezza, ha denunciato come insicura sia la Sua corrispondenza: quando si fa scrivere da "altri" le bozze delle delibere, queste finiscono nelle mani della stampa.
Star della serata, organizzatore del caravanserraglio: Gianni Ruocco, autore di un enciclopedico documento, onnicomprensivo di ogni 
problematica del paese, intesa come Nazione, non come Cerignola;
Ruocco ed il PD, riflessi perfetti della insipienza di Giannatempo e del PDL.
Urgenza.
Rompere il vaso in cui questi inutili pescetti nuotano, nocivi per la nostra 
Comunità.
E SPAZZARLI VIA.
CERIGNOLA NON MERITA SIMILI RAPPRESENTANTI.

FRANCO METTA
COALIZIONE DEL CAMBIAMENTO





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy