POLITICA

2016
8
Marzo
IL PD SI FACCIA RESPONSABILE

La scorsa Domenica è andato di scena l'ennesimo comizio di una opposizione affatto non costruttiva, per ora capace solo di urlare in qualsiasi momento senza far pervenire alcun tipo di proposta valida.
Hanno parlato di Ospedale, ma forse non ricordano che già cinque anni e mezzo fa circa si presentava il problema del rischio declassamento o di far venire meno alcuni posti letto e il movimento politico "La Cicogna", seppur opposizione se ne occupò.
Sicuramente cinque anni fa,come anche oggi, qualcuno sedeva in poltrone di rilievo e dei grandi salotti della politica, che suppongo e spero non sia quello della sede del Partito Democratico.
Sono certo che davanti ad una politica capace e degna di essere chiamata tale, Cerignola non versava nelle stesse condizioni in cui ci è stata lasciata lo scorso Giugno; in un totale stato di abbandono e totalmente da risollevare in ogni suo aspetto.
Qualcuno avrà le sue responsabilità e non sono poche, lo stesso "qualcuno" che negli anni ha sfruttato e molestato in senso elettorale Cerignola e ricordandosi di essa in qualche campagna elettorale.
Ad oggi, abbiamo un solo rappresentante cerignolano nella cosiddetta "politica che conta", forse perché quest'ultimo è ossessionato e crede non ci fosse nessun altro all'infuori di Lei !
La testimonianza di tutto ciò è la scorsa campagna elettorale, in cui lo stesso Partito Democratico, ha sostenuto in maniera quasi del tutto palese un candidato alla Regione che proveniva da un'altra Città, piuttosto che sostenere un candidato della nostra Città che sicuramente avrebbe potuto far sentire la voce del nostro popolo anche a Bari.
Di questi nei comizi purtroppo non se ne parla, si urla come se. In ci fosse un domani su dati incerti e bugie dette in maniera consecutiva come se avessero un fucile pieno di cartucce che non esplodono. Bugie, appunto.
È bene che qualcuno guardi la realtà dei fatti e comincia a rendersi conto di come l'amministrazione Metta sta lavorando per questa Città. Forse a qualcuno comincia a dare fastidio, perché si è cominciato a lavorare non più come si faceva un tempo: "si lavora un po' per te è un po' per me". Adesso si lavora con TUTTI e per la Città.


Sandro MocciaGruppo

Consiliare del Cambiamento





Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy