POLITICA

2016
30
Settembre
AVVIATE LE PROCEDURE PER LA RICHESTA DELLO STATO DI CALAMITÀ.
" Come da comunicato stampa del 26 Settembre 2016, concludevo affermando che : "Sono preoccupato della grave situazione degli agricoltori, vittime di ingenti danni. Estendo l'invito alle Associazioni di Categoria, qualora fossero in possesso, a voler comunicare agli organi preposti i dati relativi ai danni subiti, al fine di poter chiedere lo stato di calamità". Giorno 27 Settembre 2016, le Associazioni di Categoria dopo aver raccolto le forti segnalazioni da parte degli agricoltori, hanno potuto costatarle ed informare l'Assessorato di riferimento, il quale ha ritenuto opportuno rendere partecipe lo Sportello dell'Agricoltura. Abbiamo pertanto potuto accertare, mediante dati certi e concreti la possibilità di avviare le procedure per richiedere lo stato di calamità delle colture quali uva e pomodoro. Senza di esse, avremmo parlato a vuoto e concretizzato poco. Qualcuno le chiama lezioni di buona amministrazione, solo per il fatto di aver segnalato un problema senza creare le condizioni che potessero avviare delle procedure. Io sono del parere che se lo stato di calamità venga accolto è per merito delle giuste misure prese e comunicate da ogni singolo ordine. Il Presidente Salvatore Russo"



Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy