POLITICA

2016
11
Ottobre
OPPOSIZIONE NON ALL'ALTEZZA DELLA CITTA'.
Ieri in Consiglio Comunale, la massima assise cittadina, si è consumato l'ennesimo atto di inesperienza da parte del PD cerignolano. Hanno abbandonato l'aula perché vantavano una “specie” – visto e considerato il seguito – di mozione ad indirizzo del Sindaco in merito all'incarico dell'Assessore al Bilancio dottoressa Marino. Si trattava più che di pura follia, di pura pazzia! Ad un amministratore, anche al mal informato è dato sapere che quello che loro ieri avrebbero voluto esercitare è un potere che non spetta affatto al consiglio comunale; Inoltre la Segreteria comunale ha anche espresso un parere, alla loro follia forse non conforme, ma ricordo la Segreteria Comunale nasce come un organo imparziale e tale rimane. Messi alle strette dai fatti e non dalle chiacchiere da social – neanche da salotto – hanno deciso di abbandonare l'aula per poi magari correre a scrivere su Facebook e dire ai giornaletti servi della loro madre natia che il livello della politica è basso aggiungendoci anche: il Sindaco è cattivo. Restando loro stessi l'unica fonte di disinformazione cittadina. Noi della maggioranza abbiamo continuato con regolarità il nostro svolgimento dei lavori, approvando decisioni molto fondamentali; uno su tutti il regolamento per l'affido familiare da anni ormai atteso dalla cittadinanza. Pare evidente alla Città il loro modo di fare non all'altezza, tralasciando le questioni importanti che attanagliano la comunità continuando a creare polemica attraverso dei ridicoli post che poi non hanno seguito e che non portano frutti né per la Città né tantomeno per nessun tipo di elettore. Continuano con la benda agli occhi a fare “opposizione”, alla ricerca di una vanità che forse non troveranno mai… Sandro Moccia



Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy