POLITICA

2017
27
Aprile
CONSIGLIO COMUNALE - IL PD ASSENTE IN AULA
Questo pomeriggio i Consiglieri Comunali del Centro Sinistra non si sono presentati in aula consiliare non partecipando all’assise. Hanno inviato un documento al Presidente del Consiglio nel quale affermano che:
“i consiglieri del Centro Sinistra hanno deciso che non parteciperanno al Consiglio Comunale convocato per oggi, 27 Aprile 2017, perché, ancora una volta, ritengono essere state poste in essere palesi e gravi violazioni del Regolamento del Consiglio… ai sensi dell’art. 41 comma 6 Il Consiglio Comunale può essere convocato in seduta urgente solo qualora sussistano motivi rilevanti e indilazionabili che rendono necessaria l’adunanza”
Il Consiglio era stato convocato in seduta urgente e pubblica per le ratifiche di variazioni di bilancio di previsione finanziario 2017 / 2019 adottate in via di urgenza dalla Giunta Comunale, con atti n. 51 e 62. Le ratifiche in oggetto devono essere approvate dal Consiglio entro 60 giorni dalla data in cui la Giunta le ha approntate e i 60 giorni scadono il 28 Aprile. Questa la motivazione di urgenza.
Nello stesso consiglio un altro punto importantissimo era l’approvazione del Regolamento per il funzionamento della Centrale Unica di Committenza del Tavoliere, già approvata dai Consigli Comunali di Stornarella e Ortanova e indispensabile l’immediata approvazione del nostro Consiglio Comunale, tenendo presente che la CUC già è operativa.
I Consiglieri Comunale del Centro Sinistra dimenticano l’art. 44 comma 7 del Regolamento del Consiglio Comunale in cui è spiegato chiaramente che:
 “I motivi dell’urgenza delle convocazioni e dei provvedimenti possono essere indicati dal Consiglio Comunale il quale può stabilire che la loro trattazione sia rinviata al giorno successivo oo anche altro giorno stabilito dal Consiglio”
I Consiglieri del Centro Sinistra continuano a scappare, continuano a disertare, ora abbandonando l’aula, ora non partecipando arroccandosi su un colle ma  non considerando, però, che nel Tavoliere delle Puglie i colli scarseggiano e, puntualmente, la loro strategia risulta fallimentare e inconcludente.
Avrebbero dovuto presentarsi, avrebbero dovuto onorare il ruolo per cui sono stati eletti, avrebbero potuto chiedere il rinvio del punto ma non lo hanno fatto. Se fare politica vuol dire fuggire allora i conigli sarebbero statisti.
Il Consiglio Comunale si è ugualmente svolto, i punti all’ordine del giorno sono stati approvati…  il PD, come al solito, diserta.
 
(Staff)
 




Torna Indietro Vai all'archivio

© 2012/'21 LA CICOGNA - Cod.Fisc. 90032720717 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy